Abuso del gioco

www.nuovoricco.it

Il gioco può causare dipendenza patologica.Gioco vietato ai minori di anni 18.

Wikipedia:Collegamenti esterni

Internet dipendenza – Wikipedia

APPROFONDISCI L’ARGOMENTO:

Il gioco d’azzardo patologico è un disturbo del comportamento che rientra nella categoria diagnostica dei disturbi ossessivo-compulsivi.

Il giocatore patologico mostra una crescente dipendenza nei confronti del gioco d’azzardo, aumentando la frequenza delle giocate, il tempo passato a giocare, la somma spesa nel tentativo di recuperare le perdite, investendo più delle proprie possibilità economiche e trascurando i normali impegni della vita per dedicarsi al gioco.

NON E’ SOLO UN GIOCO.USA LA TESTA,USA L’INTELLIGENZA.L’UOMO HA CREATO IL GIOCO D’AZZARDO, NON IL CONTRARIO.LA FORZA E’ DENTRO DI TE. NON FARTI ABBATTERE DAL GIOCO… 

L’abuso di gioco cancella il bello della tua vita 

V.M. 18 ANNI  

Per la maggior parte delle persone,il gioco rimane un divertimento.Una grande vincita, può regalare grandi emozioni.

E quando perdi, sai che è soltanto un gioco.

MA ATTENTI NON E’ SEMPRE SOLO UN GIOCO,

 PER IL 3 % DI NOI

.

IL GIOCO DIVENTA UNA MALATTIA.

All’inizio sembra di vincere facilmente e giochi ancora di più. Quando perdi ti dici che è solo sfortuna, che la prossima volta ti puoi rifare, allora giochi di nuovo, finche’ non hai piu’ soldi in tasca e invece che tornare a casa o andare a trovare un amico,ti trovi al bancomat e, l’amico lo vai a trovare per chiedergli un prestito,con una scusa.

 Sprofondi in un turbine di emozioni  negative e nei debiti di gioco.Aiuta te stesso.Fatti aiutare!

Diventa padrone del tuo destino!

RICHIEDI I NOSTRI METODI OPPURE

AFFIDA IL TUO CAPITALE IN MANI ESPERTE!

“Soldi che poi non riesci a restituire, perchè perdi ancora  ancora ________ancora __________ancora ________ e ancora.

Non parli con nessuno,tutto e tutti ti danno fastidio ( anche la tua famiglia e i tuoi amici ) e non riesci più a concentrarti e ad essere puntuale neppure sul lavoro… perchè il mondo dei balocchi ti chiama e tu sei la MARIONETTA PINOCCHIO” che hanno assunto per trasformarti in un asino! E tu ci vai, anche se ti sei promesso di non tornarci mai più.Ti chiedono, ti supplicano di smettere e tu sei arrabbiato perchè vogliono portartela via, la tua dose. E  così torni lì, perchè non sai cos’altro fare perdendo tutto: soldi e affetti.

E COSI’ CHE IL GIOCO DIVENTA UNA DIPENDENZA .E COSI’ CHE CANCELLA IL BELLO DELLA TUA VITA .E COSI’ CHE IL GIOCO D’AZZARDO TI ROVINA L’ESISTENZA.

E COSI’ …E COSI’… E COSI’…

NON VOLTARE LE SPALLE ALLA VITA. IL GIOCO E’ VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI.

Il roulette player non cede alle emozioni. Calcola le boules. Segue una strategia ben precisa, applica una serie di regole, applica un sistema. Conosciamo la follia del tavolo da gioco; qualche volta le persone perdono il controllo ma il nostro vademecum non lo permette.

SIAMO CONTRO IL GIOCO COMPULSIVO. LA ROULETTE TI FA PENSARE,CALCOLARE,CONFRONTARE.TI FA SEMPRE RIMANERE LUCIDO.RISPETTANDO IL VADEMECUM, IL ROULETTE PLAYER DI KASINO ROYALE NON CONSENTE AL GIOCO COMPULSIVO DI IMPADRONIRSI DELLA SUA COSCIENZA. 

DATI ECONOMIST

Siamo davvero noi italiani quelli che giocano d’azzardo più di tutti?  Alla recente ICE Gaming Conference di Londra è stato finalmente presentato un rapporto serio sulla reale entità dell’industria dell’azzado, su quanto cioè si spende, paese per paese.Ebbene no, non siamo quelli che dilapidano di più però figuriamo nelle parti alte di questa classifica e non c’è certo da esserne fieri. Le seguenti tabelle riassumono i risultati, riferiti al 2013. La prima riporta la spesa annuale pro-capite (per residente adulto), in dollari. La seconda la spesa totale per nazione, in miliardi di dollari. I più spendaccioni di tutti risultano gli australiani con l’assurda cifra di oltre 1.000 dollari a testa, segue Singapore con circa 900. Poi i finlandesi superano i 600 e a seguire neozelandesi, statunitensi e italiani, attestati attorno ai 450 dollari. Insomma, sesti. Spendiamo un po’ più degli inglesi (che proverbialmente sono i maggiori scommettitori) e ben il doppio dei tedeschi. E nella classifica per nazioni, dominata ovviamente dagli Usa, saliamo al quarto posto.Gli italiani nel 2013 hanno speso 24 miliardi di dollari (pari a circa 17 miliardi di euro)nel gioco d’azzardo e non 80 miliardi come tante volte giornalisti incompetenti vorrebbero farci credere. Intendiamoci, 17 miliardi di euro è una cifra abnorme, buttarli via ogni anno nell’azzardo è una piaga sociale, ma comunque non sono 80.Ma il dato che io trovo più interessante è un altro, che a mio parere ben rappresenta l’anomalia italiana. Nella prima tabella la spesa pro-capite è divisa per tipologia: casinò,gaming machines (in sostanza, slot), betting(scommesse), lotterie, interattivi, altri. Lasciamo perdere gli australiani, che evidentemente sono un caso a parte e vien quasi da pensare che i conti possano essere sbagliati. Fra tutti gli altri l’Italia è tristemente in testa in quello che è il più alienante, ipnotizzante e pericoloso fra i giochi d’azzardo, le slot machine. Considerate la fascetta verde chiaro e constaterete che (Australia a parte) è la più lunga di tutti i paesi; addirittura più della metà della spesa italiana per l’azzardo proviene dalle slot machine: non avviene in nessun altro paese. E il motivo mi pare evidente. In Italia una buona fetta di “macchinette” è gestita direttamente o indirettamente dalla criminalità organizzata, che può vantare potenti lobby in Parlamento, come tante inchieste stanno testimoniando.Per contro la fettina relativa ai casinò è modestissima, perché ipocritamente in Italia vige un regime di monopolio e ce ne sono solo 4, peraltro gestiti in modo largamente politico-clientelare, quindi malissimo. E dovrebbe essere l’opposto, perché almeno nei casinò bisogna qualificarsi per entrare, esibire un documento e il gioco è comunque molto più controllato.Ma il buon senso non è di casa in Italia.

 DETTO CIO’… MATTHEW RICCO VUOL DARVI QUESTA POSSIBILITA’.COMINCIATE CON LA PROVA D’ACQUISTO E POI APRITE UN CORNER…O FATE IL REFERENTE DI ZONA OPPURE POTETE ACQUISTARE IL BUY IN E DIVENTATE MILIONARI

AFFILIARSI E’ GRATUITO!AFFIDATEVI A CHI SA VINCERE SEMPRE ALLA ROULETTE!

tab1

I COOKIE CI AIUTANO A FORNIRE I NOSTRI SERVIZI. UTILIZZANDO TALI SERVIZI, ACCETTI L’UTILIZZO DEI COOKIE DA PARTE NOSTRA.

Categories: Uncategorized